outdoor italian hotel alps

FEATURED

News

UNA VACANZA A SPASSO TRA CASTELLI E CITTA' D'ARTE

da primavera a autunno 2023
Racconigi, Saluzzo, Savigliano, Fossano e Bene Vagienna

Archivio Atl_Piazza Santarosa
Castello Solaro
corte di ebalatte 1
Fossano
Prodotti Aulina
Saluzzo Panorama dalla Torre civica Foto Pietro Battisti
Sales price 489,00 €




Description

Una Vacanza a spasso fra Castelli e città REALI immersi nella cultura e gastronomia Piemontese…
RACCONIGI, SALUZZO, SAVIGLIANO, FOSSANO e BENE VAGIENNA


Per chi desidera evadere dal quotidiano, godersi la cultura e la gastronomia della Provincia di Cuneo le città di Racconigi, Saluzzo, Savigliano, Fossano e Bene Vagienna lo attendono.
Dimenticate per un po' la vita quotidiana e tuffatevi a capofitto in una dimensione fatta di cultura, relax e ottima cucina tipica. Potrete visitare insieme ad una nostra guida turistica il meraviglioso Castello di Racconigi, patrimonio Unesco, un tempo sede delle Reali villeggiature volute da Carlo Alberto e poi ancora la città di Fossano, antica roccaforte degli Acaja,
Saluzzo, alla corte del Marchese, Savigliano e Bene Vagienna…
piccoli scrigni di unica bellezza.

Qui potrete godervi un soggiorno ricco di attività, panorami mozzafiato e un’ottima cucina.

***
Programma:

GIORNO 1:

Arrivo in mattinata con mezzi propri a Racconigi, una città dal forte peso storico e culturale. Conosciuta in lungo ed in largo per il suo Castello, sede delle villeggiature estive dei re di Sardegna e dei re d’Italia, Racconigi è una città che vanta una storia assai originale, in parte esclusiva: quella di essere stata una grande città della seta.
Incontro con la guida e la prima parte della giornata è dedicata alla visita del Castello di Racconigi.
Un tempo sede delle Reali villeggiature volute da Carlo Alberto e poi ancora di Vittorio Emanuele III e poi Umberto II. La “casa di campagna” come l’aveva realizzata Carlo Alberto rivive attraverso le sale del palazzo ancora interamente arredate e rese moderne dalla tecnologia del XX secolo, inserita da Vittorio Emanuele III. Qui nacque Umberto II, nel settembre del 1904, e proprio lui realizzò l’imponente quadreria di circa 2000 ritratti della sua famiglia, ancora conservati al suo interno. Dal 1997, è Patrimonio Unesco con le altre Residenze dei Savoia in Piemonte.
Pranzo libero.
Nel pomeriggio, spostamento alla vicina Tenuta AgriBerroni per una visita e degustazione guidata dei prodotti da loro realizzati.
La Tenuta Berroni, un complesso nobiliare affiancato da imponenti rustici, fu acquistato a metà '800 dalla famiglia di banchieri e imprenditori della seta Ceriana Mayneri, oggi è proprietà di una degli eredi, la Contessa Castelbarco Visconti. La padrona di casa e la figlia Michelle vi accoglieranno con la nostra guida per farvi scoprire le bellezze e le curiosità della vita piena di ricordi e di gustosi aneddoti di famiglia.
Proseguimento con la visita guidata al laboratorio – saponificio di Aulina che ha saputo valorizzare le tradizioni e i frutti del territorio con esclusivi prodotti di cosmesi naturale.
Saponi e creme per il benessere e la bellezza della persona svelano lo spirito di questi luoghi, fatti di passione, di memoria, di innovazione ma soprattutto di eccellenze. Il progetto nasce dall'incontro di persone innamorate della propria terra e della sua storia, consapevoli di poter reperire in loco preziosi prodotti come la Menta Piperita di Racconigi, la Canapa di Carmagnola, la Nocciola Tonda Gentile delle Langhe, il Miele e l'Uva Nebbiolo del Roero, la Stella Alpina delle Alpi Cozie. Aulina esalta le qualità di queste eccellenze con la naturalezza e la genuinità di una cosmesi, concepita per restituire un sano e piacevole benessere a tutto il corpo.
Possibilità di un piccolo tour extra attorno al saponificio e della città di Racconigi in bicicletta.
Trasferimento con mezzo proprio a Saluzzo.
Cena tipica in città in ristorante con menù degustazione.

Pernottamento in hotel*** nel cuore della città di Saluzzo.

***

GIORNO 2:

Dopo la prima colazione in hotel, visita guidata alla scoperta di Saluzzo, affascinante città medievale ai piedi del Monviso, capitale dell’omonimo marchesato, dove pare il tempo si sia fermato. Il centro storico si è conservato perfettamente intatto, ed è inserito nel circuito dei Borghi più belli d’Italia.
Viaggio nella corte dei Marchesi tra le caratteristiche viuzze del centro storico, le nobili residenze dell’antica aristocrazia, la Castiglia – in passato residenza dei Marchesi, diventata poi carcere e oggi sede museale - Casa Cavassa - un tempo residenza del Vicario Generale, oggi rappresenta la residenza nobiliare per eccellenza nel Cinquecento e ospita il locale museo civico, dove tra gli oggetti presenti si segnala la splendida Madonna della Misericordia di Hans Clemer - il Quattrocentesco Palazzo Civico e l’incantevole chiesa di San Giovanni - fulcro del potere religioso, fino a varcare le antiche mura per giungere alla città nuova sorta intorno alla Cattedrale ed oggi diventata il salotto cittadino.
Sosta golosa per un pranzo veloce in locale tipico nel cuore della città.
Dopo pranzo, trasferimento a Castellar ed incontro con uno dei produttori locali di Pelaverga delle Colline Saluzzesi: possibilità di effettuare una piccola passeggiata nei vigneti e, in periodo di vendemmia, di provare l’esperienza della raccolta dell’uva.
Al termine degustazione di vini, con prodotti tipici del territorio

Rientro a Saluzzo – tempo libero e check in hotel *** nel cuore della città.

Cena in ristorante tipico, alla scoperta dei piatti della tradizione locale.

Pernottamento in hotel *** a Saluzzo.

***

GIORNO 3:

Dopo la prima colazione in hotel, spostamento con mezzo proprio a Fossano e giornata alla scoperta della città di Fossano e Bene Vagienna, accompagnati da una guida turistica tra i fasti dei Savoia e dolci prelibatezze.
Fossano, antica roccaforte degli Acaja, dominata dall’imponente castello, e dalla cui torre si può ammirare uno splendido skyline della città. Passeggiando nella città, nell’intrico delle vie dove si respira l’atmosfera medioevale, troviamo piccoli gioielli barocchi come la Confraternita della Trinità o dei Battuti Rossi opera notevole di Francesco Gallo oppure le illusioni pittoriche della chiesa di San Filippo Neri. Da segnalare la sosta presso il Duomo, realizzato alla fine del Settecento su progetto di Mario Ludovico Quarini e decorato un secolo dopo da Paolo Emilio Morgari.
Al termine, spostamento per il vicino centro di Genola, e visita al laboratorio per la produzione delle Quaquare, dolce tipico del fossanese, prodotte nel mese di maggio, in occasione della festa di San Marziano: sono realizzate a base di burro, zucchero, farina, uova, scorza di limone e noccioli di pesca o mandorle tritate.
Pranzo libero e spostamento nel primo pomeriggio con mezzi propri a Bene Vagienna.
Visita guidata dell’antico insediamento romano di Augusta Bagiennorum. I numerosi e preziosi reperti archeologici di questa antica polis romana possono essere ammirati nel Museo Civico di Bene Vagienna, ospitato negli splendidi ambienti nobiliari di Palazzo Rorà, mentre sul territorio sono visibili i resti dell’antico teatro, dell’anfiteatro e del tempio. L’attuale area archeologica, localizzata in regione Roncaglia, testimonia solo in minima parte la reale estensione dell’antica città romana.

Trasferimento con mezzo proprio a Saluzzo.

Cena tipica in ristorante con menù degustazione.

Pernottamento in hotel *** a Saluzzo.

***

GIORNO 4:

Dopo la prima colazione in hotel***, giornata alla scoperta della città di Savigliano.
Incontro con la guida, partenza alla scoperta del centro storico che ha il suo fulcro nella medioevale Piazza Santa Rosa*, circondata da antichi palazzi nobiliari e dominata dall’imponente arco trionfale realizzato per il passaggio dei Duchi di Casa Savoia. Si entrerà nel “quartiere dei nobili” rappresentato da Palazzo Taffini e Palazzo Muratori Cravetta, per andare a scoprire gli angoli più nascosti della città che celano piccoli tesori.
* Quest'anno verrà rievocato in vari modi il marzo 1821 per i Moti di cui fu protagonista Santa Rosa e in maggio si ricorderà anche la morte di Napoleone Bonaparte (5 maggio 1821)

Pranzo libero e nel pomeriggio, trasferimento con mezzi propri a Monasterolo di Savigliano e visita guidata dell’antico Castello, sede dell’attuale Palazzo Comunale.

Il castello di Monasterolo possiede una storia lunghissima, che affonda nel medioevo e che deve tutto alla famiglia Solaro che si è occupata, nel corso dei secoli, del suo ingrandimento e abbellimento; ma è stato anche una scuola, e tutt’oggi è il municipio della città.
A termine della visita, degustazione dei prodotti presso l’azienda agricola La Corte di Erbalatte.
Rientro e ripartenza per le proprie destinazioni.

***
La quota individuale è a partire da € 489,00 e comprende:

• 3 pernottamenti in hotel*** - tariffa a persona, base camera doppia, come indicato da programma 
• 3 cene tipiche con menu degustazione (bevande escluse)
• 4 giornate di accompagnamento con una guida turistica CuneoAlps
• 1 entrata al Castello di Racconigi
• 1 visita e degustazione guidata dei prodotti presso la Tenuta e Azienda Agri Berroni
• 1 visita guidata al laboratorio - saponificio Aulina
• 1 pranzo in locale in centro città Saluzzo (secondo giorno) (bevande escluse)
• Visita e degustazione produttore di vino colline Saluzzesi
• 1 visita al laboratorio per la produzione delle Quaquare
• 1 visita e degustazione azienda Agricola La Corta di Erbalatte

La quota non comprende:
• Mance ed extra in genere
• Bevande ai pasti
• Possibilità di noleggio bici/e-bike per un tour della città di Racconigi
• Trasferimenti durante le diverse giornate
• Supplemento camera singola su richiesta


VALIDITA’: da primavera a autunno 2023
Minimo 4 persone