EMOTION TOUR - TOUR CICLOTURISTICO NELLE VALLI MAUDAGNA, CORSAGLIA, CASOTTO, MONGIA



da giugno a settembre
PROVINCIA DI CUNEO

Schermata da 2020-04-07 09-40-20
Schermata da 2020-04-07 09-40-18
Sales price




Description

EMOTION TOUR - TOUR CICLOTURISTICO NELLE NELLE VALLI MAUDAGNA, CORSAGLIA, CASOTTO e MONGIA

Adrenalinico Esperienziale Emozionale

Difficoltà: Varia da BE OC EC
Quota mass raggiunta: 1879m s.l.m.
Tempo di percorrenza: 2 giorni
Altimetria totale:
- Il Percorso A ha un totale in salita di 3204 m di cui 1703 con impianti e 1541 di pedalato positivo
- Il Percorso B ha un totale in salita di 4996 m di cui 2241 con impianti e . 2755 di pedalato positivo
Periodo consigliato: da Giugno a Settembre
Zone di percorrenza: Alta valle
Accompagnatori: www.grandabiketour.it 

E-BIKE - IMPIANTI DI RISALITA- SHUTTLE NELLE VALLI MAUDAGNA, CORSAGLIA ,CASOTTO E MONGIA

Questo tour avrà la durata di 2 giorni con pernotto in albergo/rifugio/b&b. Sarete guidati dagli Accompagnatori Cicloturistici di Granda Bike Tour conoscitori a menadito della zona. I percorsi sono molto vari e PREVEDONO una buona forma fisica con ottima capacità di guida in fuori strada. Saranno proposti due itinerari. I tour verranno effettuati sempre in senso anti orario con la possibilità di partenza ed arrivo in qualunque località prescelta. I nostri professionisti nella progettazione di questo itinerario hanno tenuto in considerazione molti aspetti fondamentali al fine di usufruire al meglio l’utilizzo degli impianti di risalita, i luoghi di ristoro, il pernotto, le assistenze tecniche, le ricariche per le e-Bike ecc, il tutto per soddisfare e garantire una vacanza indimenticabile. Verrà proposta una formula "Tutto compreso" tramite il Tour Operator. Si transiterà tra le Valli Maudagna, Corsaglia, Casotto e Mongia toccando le località di: Prato Nevoso, Balma, Fontane, Navonera, Valcasotto, St. Grèè, Viola, Pamparato, Serra, San Giacomo di Roburent, Vernagli, Corsaglia, Frabosa Sottana e Frabosa Soprana.

Per informazioni contattare: Giovanni Chiera 338.6979992 - info@grandabiketour.it 

Varianti e collegamenti:

- Descrizione dei percorsi con le due varianti:

Percorso A  

Partenza del tour da Prato Nevoso in Conca utilizzando la seggiovia Blu. Si inizia a pedalare sulla strada bianca in direzione Balma per poi raggiungere Colletto della Brignola. Qui la prima vera discesa sulla Valle Corsaglia (- 1020 m) fino a Ponte Borrello. Attraverseremo il torrente passando da  case Pian di Manera per raggiungeremo con una salita importante di +887 m la Pra  Robent/Cima Robert con il suo monumento  stilizzato in ricordo della battaglia Napoleonica Si scollinerà in direzione Valcasotto transitando dal colle della Navonera . In questo piccolo centro abitato si ha la possibilità di usufruire di una ottima struttura alberghiera con la possibilità di ricaricare le batterie delle E-Bike. Lasciato il borgo di  Valcasotto si transita sul lato sinistro del torrente percorrendo una stupenda strada di sottobosco per raggiunge Serra di Pamparato. Con l'ausilio della seggiovia raggiungeremo i 1603m del Monte Alpet. Con una discesa di -920 metri si arriverà a Corsaglia passando dal Rifugio Vernagli. Ultima salita pedalata + 265 in direzione Frabosa Soprana, località Griseri per raggiungere la seggiovia di Monte Moro che con un ascesa meccanizzata (+771) ci porterà alla Baita delle Selle. Ultima discesa su Prato Nevoso transitando nel Bike Park per arrivare in Conca luogo di partenza.

Percorso B

Il percorso B utilizza lo stesso itinerario del percorso A fino a Valcasotto dove si potrà visitare la stagionatura dei formaggi di  Beppino Occelli, mangiare, pernottare. Con partenza il giorno successivo in direzione Monte Mindino, lasciato l’abitato si raggiunge il Castello Reale e transitando dalla borgata  Baracconi si raggiungere Piano Garassino per ridiscendere alla stazione sciistica di Valle dei Castori a 1407. Svolta a Sx in direzione Monte Mindino  che con i suoi 1878 offre un panorama mozzafiato per poi transitare su di uno spartiacque veramente unico tra la Val Mongia e la Val Casotto in direzione St Grèè. Usando le piste di dicsesa sistemate in modo maniacale dalla società che gestisce la stazione  possiamo  usufruire  del loro  ottimo punto di ristorazione ed eventuale  un officina con ricarica E-Bike. Dopo aver assaporato la pista denominata Ottovolante si risale con la seggiovia e si ridiscende in direzione Pamparato tra boschi di castagno e pascoli. Appena fuori dall’abitato in direzione Serra ammireremmo le  suggestive  “Case sull’albero” (luogo da noi consigliato per trascorrere una vacanza da sogno come dice il loro nome "la Quiete"). Qui a Serra si uniremo nuovamente  l'itinerario A.